http://cannocchiale.ch

FAQs

 

Non esitate a chiedere un’appuntamento a longuevue2014@gmail.com. I nostri esperti broker, sono pronti a spiegarvi tutte le sottigliezze del sistema sociale svizzero.

 

Vedi domande sul calcolatore ( pagina “ calcola la tua pensione” )

Vedi domande generali.

Vedi questioni giuridiche.

 


 

Perché esiste il terzo pilastro?

 

Lo sapevate che al momento del pensionamento le rendite sommate del primo e del secondo pilastro, non coprono la totalità del vostro stipendio? In generale arriverete a coprire solamente il 70 % circa. E allora che fare per salvaguardare la qualità e il tenore di vita al momento del pensionamento? Questo è l’importante ruolo del terzo pilastro: Ma come funziona? Avete il diritto a uno sgravio fiscale se durante gli anni di lavoro accomolate un capitale cospicuo. Il nostro obiettivo sarà quello di consigliarvi e di proporvi la giusta soluzione per il vostro futuro.

 

Quali sono i tre pilastri del sistema sociale svizzero?

 

1° pilastro: AVS / AI

2° pilastro: previdenza professionale ( LPP ) e assicurazione infortuni ( LAA-INF )

3° pilastro: previdenza individuale

 

 

Come versano i propri contributi i lavoratorie indipendentie?

 

I lavoratori indipendenti non hanno l’obbligo di affiliarsi al secondo pilastro. Se non lo fanno, tutta la loro providenza si basa sul terzo pilastro che diventa assolutamente necessario.

 

 

Qual’ è la differenza tra terzo pilastro A e B?

 

Il terzo pilastro A è dedotto direttamente dal reddito imponibile, con una detrazione massima di CHF 6768 per i dipendenti e CHF 33840 ( max. 20% del reddito ) per gli indipendenti. Il terzo pilastro B è deducibile unicamente nei cantoni di Ginevra e Friborgo. Rimane comunque una soluzione interessante, perché si può ritirare il capitale prima del pensionamento, designando liberamente un beneficiario, a differenza di quanto avviene per il terzo pilastro A.

 

 

Qual’è il rendimento reale del mio terzo pilastro A?

 

A prima vista l’attuale rendimento di un’ assicurazione vita può sembrare poco interessante poichè i tassi d’interesse sono al minimi storici e il tasso tecnico ( rendimento legale ) è dell’i 1,25%. In realta, il vero rendimento del vostro terzo pilastro consiste nel risparmio ottenuto con gli sgravi fiscali. Infatti se di norma l’aliquota dell’imposizione ordinaria sul reddito è del 17%. Il rendimento reale del terzo pilastro A sarà esattamente del 17%, visto che il capitale versato nel terzo pilastro A è direttamente deducibile dal reddito imponibile. E questo tasso è esente da rischi! Inutile dire che non troverete mai nessun altro prodotto finanziario che possa anche lontanamente raggiungere un rendimento simile, a meno di vincere alla lotteria! 

 


 

Di qualie documenti abbiamo bisogno per compilare il calcolatore dettagliato?

 

Per compilare il calcolatore dettagliato, vi occorrono l’estratto del vostro conto individuale (v. la prossima domanda) e il certificato di previdenza professionale ricevuto dal vostro datore di lavoro a inizio anno.

 

Dove posso ottenere l’estratto del mio conto individuale?

 

Chiunque puo ottenere l’estratto del proprio conto individuale seguendo le istruzioni all’indirizzo seguente: https://www.ahv-iv.ch/it/Opuscoli-Moduli/Domanda-estratto-del-conto

 

Come devo calculare il numero di anni mancanti?

 

Chiunque puo trovare nel l’estratto del proprio conto individuale il numero di anni mancanti. Sono li anni mancanti di contributo da li 21 anni per causa di dimenticato o di soggiorno all’estero.

 

Ho dei figli che studiano età compresa tra 18 e 25 anni. Sono ancora considerati a carico quindi ho diritto a una rendita per i figli

 

I figli sono considerati a carico fino al compimento del 25° anno, a condizione che debanno ultimare una prima formazione. Se i figli intraprendono una seconda formazione prima dei 25 anni, (per esempio per abbandono o riqualifica professionale), non saranno più considerati a carico.

 


 

Come sono protetti i miei dati?

 

I dati sono protetti dalla legge sulla protezione dei dati che disciplina la sicurezza, i diritto di accesso ai propri dati e la loro esattezza. Di conseguenza i vostri dati sono assolutamente confidenziali e conservati come tali.

 

 

Esiste il pericolo che la mia assicurazione sulla vita possa fallire?

 

Dal giorno della creazione della legge sul contratto di assicurazione ( LCA ), della legge sulla sorveglianza delli assicuratori ( LSA ), e dalla costituzione della FINMA ( ex Ufficio federale delle assicurazioni private” UFAP”), le assicurazioni e in particolar modo le assicurazioni sulla vita sono estremamente regolamentate. In Svizzera, una compagnia di assicurazioni sulla vita non è mai fallita. Una compagnia di assicurazioni che vuole o deve ritirarsi dal mercato, cede il suo portafoglio clienti a un’altra compagnia. Inoltre le assicuarazioni vita sono garantite in Svizzera come in nessun’altro paese, tanto più che sono lo strumento privilegiato per risparmiare un capitale in vista della pensione.

 

 

Avete altre domande? Contattateci su longuevue2014@gmail.com!